#TOPICONS: Marlene Dietrich

Credo che di tanto in tanto rituffarsi in un passato che non ci appartiene e che non fa più parte della nostra quotidianità sia davvero molto particolare ed allo stesso tempo interessante per la diversità di vita e realtà che ci viene proposta e presentata in modo diverso e più originale di quella attuale. 
 
Come molti di voi probabilmente avranno capito sono un vero e proprio appassionato di tutto quello che ha a che fare con la parola “vintage“. Adoro ogni singolo pezzo di storia del passato, mi luccicano gli occhi al solo pensiero che io sia appassionato ad un qualcosa che non farà mai più ritorno. 
 
Sicuramente sento di sentirmi inappropriato per la mia epoca, mi sarebbe piaciuto nascere in quel passato che molti di noi rimpiangono, quel tempo in cui tutto era diverso, tutto era più raffinato e meno volgare senza escludere che quel genere di vita vissuta non debba essere considerato molto diverso da quello attuale ma semplicemente proposto in modo diverso e più elegante, almeno secondo il mio modesto punto di vista.
 
Credo che il rimpiangere il passare di un qualcosa alla fine non sia molto bello, si dovrebbe dare anche importanza al progresso ed al presente qualora questo sia decente anche in una minima parte. Voi come la pensate in merito? Credete che il presente che oggi stiamo vivendo rappresenti quella che è la vostra idea di VITA?
 
Per lanciarci nell’idea di raffinatezza passata pubblico una carrellata di foto dell’attrice e cantante tedesca Marlene Dietrich, una delle indimenticabili icone cinematografiche di sempre, nota per la sua particolarità e le sue caratteristiche di femme fatale

48 Comments

on “#TOPICONS: Marlene Dietrich
48 Comments on “#TOPICONS: Marlene Dietrich
  1. Anche io sento di essere inadeguata per quest’epoca…chissà perché!
    Marlene è semplicemente divina, è sì anche molto femminile ma mi dispiace che non abbia postato una foto di lei vestita da uomo! Lei fu la prima donna di spettacolo che osò vestirsi da uomo per provocazione e all’epoca fece scandalo! Creò il primo out-fit androgino che oggi è di un’attualità pazzesca….eh ci vedeva lungo lei!
    xoxo M
    http://www.fashionspiesmg.blogspot.it
    new post Luis Vuitton: che passione!

  2. Mi sarebbe piaciuto vivere negli anni 20 o negli anni 50…rimango sempre affascinata dalla bellezza di quelle donne, così perfette senza nessun ritocco chirurgico…penso che oggi quella bellezza si sia un po’ persa…
    Grazie per essere passato da me, se ti fa piacere potremmo seguirci a vicenda =)
    baci,
    vogue4breakfast.blogspot.it/

  3. Il tuo post è veramente bello, e denota anche una grandissima sensibilità.
    Quando frequentavo la Marangoni abbiamo dedicato un intera lezione a Leied ai celeberrimi tailleur maschili creati da Travis Banton in suo onore e poi diventati capo d’ ispirazione per YSL e Giorgio Armani..

    Personalmente adoro le dive del secolo scorso come Lei, Greta Garbo,Joan Crawford e sono assolutamente convinta che di quella caratura non ne nasceranno mai più.

    Grazie per essere passato da me, mi farebbe molto piacere continuare a seguirci a vicenda…

    Buona serata…

    NEW OUTFIT POST TODAY!!!

    http://www.angelswearheels.com

  4. che bello il vintage…….mi piace da morire….quando posso prendo sempre qualcosa dall’armadi8o dei miei o anche del mio amore…..qualcosa di vecchio……..bellissime foto…lei con il tailòeeur maschile è divina….adoro il maschile su una donna….lo trovo estremamente sexy 🙂 grazie della visita………molto carino 🙂 baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *