DOLCE SINFONIA – TEATRO PETRUZZELLI

Ieri 30 Ottobre 2013, alle ore 21.00 sono stato con la mia scuola al meraviglioso teatro barese “Petruzzelli” per ascoltare musica sinfonica. Il tutto è stato egregiamente organizzato dal Liceo Da Vinci di Noci (BA)
 
Da sempre credo di essere un vero appassionato di musica e danza. Ascoltando la dolce melodia della musica classica, ritornano nella mia mente sbiaditi ricordi che vedono me al centro di un palco come baby-ballerino. 
 
Non so ancora perché io abbia lasciato perdere la danza, però credo sia sbagliato dire che sia successo perché mi sentivo giudicato da gente ignorante che ancora oggi, nel XXI secolo, non concepisce la figura del ballerino. In realtà quando vi è molta passione in una determinata cosa non ci si arrende così facilmente (ed io con la danza l’ho fatto), si va sempre avanti sulla propria strada, verso la realizzazione di quello che possiamo definire IL SOGNO
 
Evidentemente la danza non rappresentava quello che da sempre per me è la moda. Nonostante gli stupidi pensieri altrui, ho sempre continuato sulla mia strada, coltivando sempre di più la mia grande passione, con la speranza che prima o poi tutti i miei desideri si realizzino. 
 
Programma della serata: 
 
Fabio Maestri: direttore
Gilda Buttà: pianoforte
 
Benjamin Britten
Four Sea Interludes da Peter Grimes op. 33a
 
Michael Nyman
The Piano Concerto
 
Felix Mendelssohn-Bartholdy
Calma di mare e viaggio felice ouverture op. 27
 
Claude Debussy
La mer tre schizzi sinfonici L 111
 
Orchestra del Teatro Petruzzelli
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

32 Comments

on “DOLCE SINFONIA – TEATRO PETRUZZELLI
32 Comments on “DOLCE SINFONIA – TEATRO PETRUZZELLI
  1. Ciao Donato ! Piacere di conoscerti ! Grazie per la visita!
    Adoro la musica classica ! Ed anche io sono stata la ballerina (non classica);)ho studiato il canto ed in più suonavo il pianoforte e il piccolo flauto ! :))
    E anche io ora faccio il fashionblog ! c’est la vie !

    Diana

    A presto ! Torna a trovarmi ,ho il nuovo post su 😉

  2. Ciao Donato!
    Peccato che tu abbia lasciato perdere la danza per colpa di gente ignorante che discrimina la figura del ballerino! Ma l’importante è che tu continui ad amarla!
    Questo teatro è bello da togliere il fiato!
    Passa a trovarmi se ti va,mi farebbe tanto piacere un tuo commento 🙂
    Nicole
    The pink bow

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *